I 10 più bei nudi femminili dell’arte

la tavolozza di Licia: i 10 più bei nudi femminili dell’arte

La Venere di Milo.Il Catalogo di Licia.
Il Catalogo è questo:i 10 più bei nudi femminili nell’arte: La Venere di Milo.
———-
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
Il Catalogo di Licia.
Antonio Allegri (Il Correggio) - Correggio 1489-1534. Gli amori di Giove Antonio Allegri (Il Correggio): Correggio 1489-1534.
“Gli amori di Giove”: Juppiter e Io (Io è la Ninfa di cui Giove-Juppiter si innamora, unendosi a lei sotto forma di pioggia).
.
.
.
.
.

——–
Precedenti: 1
——–
Il Catalogo del Guardian
(dal Corriere della Sera, ripreso dal blog Aladinews forma&comunica)

la tavolozza di Licia: i 10 più bei nudi femminili dell’arte

Giorgione- La Venere dormiente o Venere di Dresda

(Dal Corriere della Sera on line) Il quotidiano britannico Guardian ha selezionato i migliori nudi della storia dell’arte. Al primo posto La Venere di Urbino di Tiziano, olio su tela (119×165 cm), databile al 1538 e conservato nella Galleria degli Uffizi di Firenze.
La nostra esperta ci propone una classifica diversa.
———–
Giorgione- La Venere dormiente o Venere di DresdaI 10 più bei nudi femminili dell’arte (secondo me). Giorgione: La Venere dormiente o Venere di Dresda…
————–
La Venere di Urbino di Tiziano, olio su tela (119×165 cm), databile al 1538 e conservato nella Galleria degli Uffizi di Firenze
La Venere di Urbino di Tiziano olio su tela (119x165 cm) databile al 1538 e conservato nella Galleria degli Uffizi di Firenze