Firmate per la tutela dei beni comuni!

comitato-bc-rodota-a-romaComitato beni pubblici e comuni Stefano Rodotà

Il Comitato di Difesa dei Beni Pubblici e Comuni “Stefano Rodotà” si pone l’obiettivo di riportare al centro del dibattito Nazionale la questione dei “BENI COMUNI”, attraverso il progetto di legge di iniziativa popolare, depositato in Cassazione il 18 Dicembre 2018, riprendendo il testo originale del disegno di legge Rodotà.
E’ in quest’ottica che invitiamo tutti i cittadini ad aderire all’iniziativa e a promuovere la raccolta firme. Per i residenti nel Comune di Cagliari i moduli per la raccolta delle firme sono disponibili presso le sedi comunali decentrate sul territorio (ex circoscrizioni comunali), che rimangono aperte al pubblico nei giorni e negli orari più avanti segnalati.
L’iniziativa a Cagliari è sostenuta dalle riviste online Aladinpensiero, Democraziaoggi, il manifesto sardo.
Documentazione pertinente:
il testo di legge d’iniziativa popolare
I materiali informativi, sono disponibili al seguente link: http://www.aladinpensiero.it/?p=95675;
La data per la pubblicazione all’albo pretorio del Comune è (fino al) 30/07/2019;
La data di scadenza per la raccolta firme è 30/07/2019.
CAGLIARI: orari apertura uffici per la raccolta delle firme. [segue]
Gli sportelli decentrati degli uffici di Città e la Municipalità di Pirri osserveranno il seguente orario di apertura al pubblico:
Ufficio di città 4 – via Castiglione:
mattina: dal lunedì al venerdì 9.00 – 12.30 pomeriggio: lunedì 15.30 – 17.30

Municipalità di Pirri:
mattina: dal lunedì al venerdì 9.00 – 12.30 pomeriggio: martedì 15.30 – 17.30

Ufficio di città 5 – via Carta Raspi (Sant’Elia):
mattina: dal lunedì al venerdì 9.00 – 12.30 pomeriggio: mercoledì 15.30 – 17.30

Ufficio di città 2 – viale Sant’Avendrace:
mattina: dal lunedì al venerdì 9.00 – 12.30 pomeriggio: giovedì 15.30 – 17.30

Nel periodo indicato rimarranno chiusi:
Ufficio di Città n.1 – Via Santa Margherita
Ufficio di Città n.3 – Via Montevecchio

One Response to Firmate per la tutela dei beni comuni!

  1. […] da scelte di segno opposto da parte di tutti i governi che da allora si sono succeduti, fino alla campagna in corso in questi mesi, promossa in tutta Italia dai Comitati per i beni pubblici e comuni… (www.generazionifuture.org), che propone una raccolta di firme per una Legge di iniziativa popolare […]

Rispondi a Verso Camaldoli/2 | Aladin Pensiero Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>