News

Oggi martedì 13 aprile 2021

GLI-OCCHIALI-DI-PIERO1-150x1501413filippo-figari-sardegna-industre-2aladin-logonge-cover-1lampadadialadmicromicro13democraziaoggi-loghettogf-02
asvis-oghetto55aed52a-36f9-4c94-9310-f83709079d6dsard-2030schermata-2021-02-17-alle-14-48-00license_by_nc_sapatto-nge-2021-01-28-alle-12-21-48logo76
——————-Opinioni, Commenti e Riflessioni—————————
La transizione ecologica non ha alternative
13 Aprile 2021
Mario Agostinelli e Alfiero Grandi – WWW.JOBSNEWS.IT e Democraziaoggi.
La prima presentazione del PNRR italiano fatta dal governo Conte 2 si era sostanzialmente arenata su tre aspetti. Primo, l’uso di parte consistente dei fondi (oltre un terzo) per interventi che avrebbero sostituito finanziamenti già previsti in precedenza dal bilancio dello Stato, diminuendo così l’impatto per il rilancio occupazionale, […]
———————————-—
Sardara Covid: è iniziata la grande copertura
di Paolo Maninchedda su SL Sardegna e Libertà.
13 Aprile 2021
———————————————-
angioy Fueddaiddu su sardu candu arrexonas de deretus – S’Ufficiu Istudiu G.M. Angioy.
—————–
Partecipa alla riunione da computer, tablet o smartphone.
—————–
https://global.gotomeeting.com/join/993855597
Puoi accedere anche tramite telefono.
(Per i dispositivi supportati, tocca un numero one-touch sotto per accedere immediatamente.)
Italia: +39 0 230 57 81 80
- One-touch: tel:+390230578180, 993855597#
————————————
Ciao a tutti oggi martedì 13 aprile con inizio alle ore 16,00 si terrà il laboratorio sui diritti organizzato dall’Ufficio Studi G.M. Angioy. La relazione introduttiva sarà tenuta dal Prof. Gianni Loy che ci parlerà, dei diritti sul lavoro. Codice accesso: 993-855-597
È la prima volta che usi GoToMeeting? Scarica subito l’app e preparati all’inizio della tua prima riunione: https://global.gotomeeting.com/install/993855597
———————————

Intermezzo Sardara

6031602f-306e-4d30-baca-bff496d067b0
Sardara: ma quale mistero!
12 Aprile 2021
Amsicora su Democraziaoggi.
Bona Genti. Quanta dietrologia noi sardi! E che mai! Un gruppo di politici, funzionari, veri o pseudo imprenditori si riuniscono a pranzo a Sardara e giù le supposizioni, i sospetti, le accuse! Riunione affaristica, massonica, trattazione di questioni top secret, quindi sporche, perché nasconderle se no? Ognuno si affanna a dire la sua, ognuno vuol […]
—————
[sulla pagina fb di Beppe Andreozzi] Si fanno illazioni, ma non trovo un nesso fra i severi rituali della massoneria e il banchetto di Sardara.
Tutt’al più, visto l’epilogo con la fuga di commensali dalle finestre, parlerei di “sloggia” massonica.
—————
Sardara e Covid: il mondo di mezzo
di Paolo Maninchedda su SL Sardegna e Libertà.
12 Aprile 2021
————————-
Che non diventi un’arma di distrazione di massa.
[segue]

Somministrazione vaccini. Interviene la CSS

057d963b-23fb-4bfc-946c-3dc1c6ff34e9b7467305-2f14-4ca3-999b-bad9fe8d1673
——————————–
CSS loghettoOn. le Cristian Solinas
Presidente Regione Sardegna

Dr.Mario Nieddu
Assessore Reg.le alla Sanità

Dr. Massimo Temussi
Commissario Straordinario ATS

Dr.Paolo Truzzu
Sindaco della Città Metropolitana
di Cagliari
Loro Indirizzi

La forte accelerazione di questi ultimi giorni del piano vaccini, mentre ha evidenziato una puntuale ed eccellente organizzazione degli operatori sanitari presenti nelle Hub dell’Isola, ha messo in luce alcune lacune nelle strutture scelte per la somministrazione dei vaccini.
Facciamo riferimento in particolare all’Hub presso la Fiera Internazionale di Cagliari, dove le attese tra un gruppo e l’altro di vaccinandi sono troppo lunghe ed i percorsi prima del Padiglione Principale in cui si effettuano i vaccini sono molto accidentati soprattutto privi di tettoie dove potersi riparare in caso di eventi atmosferici avversi (pioggia, vento, eccessivo freddo o anche caldo coll’avvicinarsi della stagione estiva) [segue]

Somministrazione vaccini. Intervengono le Federazioni pensionati di Cgil Cisl UIL.

b90fb606-381a-4c01-862b-55b1395984c7
Via crucis degli anziani per una dose di vaccino antiCovid
Il percorso per la vaccinazione anticovid per gli anziani si sta trasformando in una “via crucis”.
Prima la lunga interminabile attesa del vaccino; poi il via libera alla vaccinazione riservata agli over 80 di cui hanno beneficiato furbescamente categorie e persone non aventi dritto con conseguente sottrazione di dosi agli ultraottantenni; costanti i ritardi organizzativi, quindi il mancato arrivo di vaccini nel quantitativo atteso. L’ultima stazione della “via crucis” le scandalose file negli hub in attesa dell’inoculazione del farmaco: anziani per ore in piedi al freddo col rischio che ci si salvi dalla morte da Covid, ma non da quella per polmonite. [segue]

Oggi lunedì 12 aprile 2021

GLI-OCCHIALI-DI-PIERO1-150x1501413filippo-figari-sardegna-industre-2aladin-logonge-cover-1lampadadialadmicromicro13democraziaoggi-loghettogf-02
asvis-oghetto55aed52a-36f9-4c94-9310-f83709079d6dsard-2030schermata-2021-02-17-alle-14-48-00license_by_nc_sapatto-nge-2021-01-28-alle-12-21-48logo76
——————-Opinioni, Commenti e Riflessioni—————————
Appello delle “Madri Contro la repressione-Contro l’operazione Lince” della Sardegna
12 Aprile 2021
Antonella Piras su Democraziaoggi.
Antonella Piras del comitato “Madri Contro la repressione Contro Lince” della Sardegna ci invia un Appello pubblico con invito a firmare. Ogni Giovedì le Madri si ritrovano davanti al Palazzo di Giustizia di Cagliari per testimoniare la necessità di opporsi alla repressione della libertà di pensiero e contro l’Operazione […]
————————-
madri-contro-schermata-2021-04-12-alle-08-50-29
Pagina Facebook https://www.facebook.com/Madri-Contro-la-repressione-Contro-loperazione-Lince-106337598214263
Gruppo Facebook https://www.facebook.com/groups/231626255330663
——————

Don Primo Mazzolari

66ef21d8-2c17-428f-b829-61ef287b10adIL 12 APRILE 1959 MORIVA DON PRIMO MAZZOLARI. Ha lasciato “una traccia scomoda ma luminosa” per preti e laici, come disse papa Francesco il 20 giugno 2017 a Bozzolo in pellegrinaggio sulla tomba del prete dei lontani e dei poveri, vero anticipatore della “chiesa in uscita”.
Chi è impegnato nel sociale e cerca nuove vie e modi per rendere sempre più attuale, visibile e credibile la propria fede ha bisogno di questi punti di riferimento.
Ciascuno, come me e più di me, conosce la vita, le lotte, gli scritti e i dispiaceri di don Primo per le censure subite (ben 11) dal S.Ufficio. “È il destino dei profeti” cercò di spiegare una volta Paolo Vl ai pellegrini di Bozzolo “lui camminava avanti con passo troppo lungo e noi non gli si poteva tener dietro”. Ma Montini lo amava e stimava, infatti lo ha UFFICIALMENTE ANNOVERATO TRA I PROFETI.
Rispondendo al suo Vescovo che gli chiedeva conto per iscritto della sua presa di posizione contro il Concordato del 1929 e perché non avesse cantato il Te Deum nella sua parrocchia come richiesto dai gerarchi fascisti rispose: “Agendo in tal modo ho creduto di seguire un dettame chiaro e preciso della mia coscienza e di interpretare un pensiero di dignità e di libertà che nella chiesa è SACRO ED ETERNO!”. [Armando Mura].
————————-

Parliamo di Scuola.

bs-02
di Lucio Garofalo
La legge n. 107 del 2015, altrimenti nota come la “Buona scuola”, varata dal governo Renzi, ha rappresentato la classica “ciliegina sulla torta” di un processo storico ultradecennale (avviato da circa trent’anni, ossia dall’inizio degli anni ’90) di aziendalizzazione e di fascistizzazione della scuola pubblica italiana. È un processo politico e ideologico, che di fatto ha frenato o contrastato le tendenze ed i fermenti più innovativi in senso democratico-partecipativo innescati negli anni ’70 dai “Decreti Delegati” del 1974, dai movimenti di contestazione e di lotta studentesca, a partire dal fatidico ’68. L’inversione di rotta, ossia la reazione autoritaria e gerarchica, si è compiuta a partire in modo particolare dagli anni ’90, con l’istituzione della famigerata “autonomia scolastica”. L’ultima riforma virtuosa nel mondo della scuola italiana, risale al 1990 ed è stata la legge n. 148, che entrò in vigore il 30 giugno 1990. Il ministro che la firmò era l’attuale Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che all’epoca era a capo del dicastero della Pubblica Istruzione. [segue]

Oggi domenica 11 aprile 2021

GLI-OCCHIALI-DI-PIERO1-150x1501413filippo-figari-sardegna-industre-2aladin-logonge-cover-1lampadadialadmicromicro13democraziaoggi-loghetto
asvis-oghetto55aed52a-36f9-4c94-9310-f83709079d6dsard-2030schermata-2021-02-17-alle-14-48-00license_by_nc_sapatto-nge-2021-01-28-alle-12-21-48logo76
——————-Opinioni, Commenti e Riflessioni—————————
Carbonia. Il contratto collettivo degli operai dell’industria mineraria dopo la Liberazione
11 Aprile 2021
Gianna Lai su Democraziaoggi.
Non c’è domenica senza post sulla storia di Carbonia a partire dal 1°settembre 2019.
Il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro degli operai addetti all’industria mineraria viene firmato il 16 ottobre del 1946, uno dei primi rinnovi, nella appena nata Italia repubblicana. Durante quelle agitazioni, il sindacato chiese, su tutto il territorio nazionale, la riduzione […]
——————————-

Che succede?

c3dem_banner_04
DRAGHI, TRACCE DI POLITICA ESTERA. IL PD SECONDO GOFFREDO BETTINI
10 Aprile 2021 su C3dem.
[segue]

Largo ai giovani. La Chiesa sarda dà il buon esempio. Occorre una forte alleanza intergenerazionale per superare la crisi.

chiesa-sarda-e-giovani
——-
lampadadialadmicromicro13Plaudiamo alla decisione del Vescovo Mura non solo per la scelta in sé che premia la professionalità della persona, Valentina Pani, rispetto all’importante compito affidatole, ma anche per il significato simbolico che assume in questa fase di drammatica crisi globale, che giustamente alcuni esperti (tra loro il prof. Stefano Zamagni) sostengono non si tratti solo di pandemìa, ma più propriamente di sindemìa, cioè “un insieme di patologie pandemiche non solo sanitarie, ma anche sociali, economiche, psicologiche, dei modelli di vita, di fruizione della cultura e delle relazioni umane” (1) [segue]

America America

dec8962f-f217-44e7-b5f6-669daa3cef85LE ARMI E LE STRAGI SENZA FINE IN AMERICA
di Marino de Medici

Le stragi quasi quotidiane in America hanno molte cause, prima fra tutte il fatto che nella nazione esistono più armi da fuoco che abitanti (per la precisione, questi sono 330 milioni). Ma c’è una radice storica che spiega l’accanimento degli americani nel possedere armi da fuoco e nel farne uso in circostanze che variano dalle alterazioni mentali alle vendette, dai suicidi al cosiddetto “road rage”, che scatena gli automobilisti inferociti dalla condotta di altri sulla strade. Quello che fa notizia sono le stragi, designazione riservata all’uccisione di almeno quattro persone, un genere di delitto plurimo predominante nelle scuole e nei luoghi di intrattenimento. E’ una fattispecie criminale in cui gli Stati Uniti eccellono, perpretata da individui armati di AR-15, un fucile semiautomatico originalmente in dotazione all’esercito statunitense.
[segue]

Oggi sabato 10 aprile 2021

GLI-OCCHIALI-DI-PIERO1-150x1501413filippo-figari-sardegna-industre-2aladin-logonge-cover-1lampadadialadmicromicro13democraziaoggi-loghetto
asvis-oghetto55aed52a-36f9-4c94-9310-f83709079d6dsard-2030schermata-2021-02-17-alle-14-48-00license_by_nc_sapatto-nge-2021-01-28-alle-12-21-48logo76
——————-Opinioni, Commenti e Riflessioni——————————
Nel ricordo di Francesco Cocco e Marco Ligas, riflessioni sulla sinistra sarda
di Andrea Pubusa su Democraziaoggi.
in-mortem-m-e-f
Nel giro di poco tempo, ratione aetatis, per ragioni anagrafiche, stanno pian piano scomparendo i protagonisti degli ultimi 50/60 anni della sinistra sarda. Nell’area critica e di movimento spiccano due figure: Francesco Cocco, deceduto tre anni or sono, e Marco Ligas che ci ha lasciato nei giorni scorsi. [segue]

Recovery Plan

coordinamento
OSSERVAZIONI GENERALI E ALCUNI CONTRIBUTI SUL PNRR
Video conferenza sabato 17 aprile, ore 17.15/20.00
Sabato 17 aprile 2021, dalle 17.15 alle 20.00, verranno discusse in videoconferenza le osservazioni e le proposte al PNRR (Piano nazionale di ripresa e resilienza) contenute nel documento promosso dalle associazioni CDC, Laudato si’ e NOstra!, che riportiamo sinteticamente di seguito.
Coordinerà i lavori Alfiero Grandi, vicepresidente vicario del Coordinamento per la democrazia costituzionale. Introdurranno Massimo Villone, presidente del CDC, Mario Agostinelli, presidente di Laudato sì’, Jacopo Ricci, presidente di Nostra!.
Hanno assicurato il loro intervento Claudio De Fiores, Alex Sorokin, Rossella Muroni, Loredana De Petris, Maria Grazia Midullà, Daniela Padoan, Giuseppe Onufrio, MassimoGirotto, Laura Vallaro, Andrea Orlando, Gianna Fracassi, Massimo Scalia.
La riunione sarà trasmessa sulla nostra pagina facebook del CDC (https://www.facebook.com/referendumiovotono/).
[segue]

Oggi venerdì 9 aprile 2021

GLI-OCCHIALI-DI-PIERO1-150x1501413filippo-figari-sardegna-industre-2aladin-logonge-cover-1lampadadialadmicromicro13democraziaoggi-loghetto
asvis-oghetto55aed52a-36f9-4c94-9310-f83709079d6dsard-2030schermata-2021-02-17-alle-14-48-00license_by_nc_sapatto-nge-2021-01-28-alle-12-21-48logo76
——————-Opinioni, Commenti e Riflessioni——————————
Conte: il carattere di una politica
9 Aprile 2021
Recensione di Rosamaria Maggio, su Democraziaoggi.
Rita Bruschi e Gregorio De Paola non sono politici ne’ iscritti a partiti, bensì una psicoanalista e filosofa ed un filosofo con un curriculum di tutto rispetto.
Hanno scritto questo affascinante libro alla fine del secondo mandato di Giuseppe Conte, attratti da quest’uomo che ha incarnato un modo di fare politica in un […]
——————————-

FPA, Forum DD e Movimenta presentano “Il Fattore Umano”: Rapporto per la Pubblica Amministrazione

forum-ddCONCORSI, 105 GIORNI PER ASSUMERE PRESTO E BENE
Pubblicato il 7 Aprile, 2021 in Amministrazioni pubbliche rinnovate, Comunicati.
Forum Disuguaglianze e Diversità, FPA e Movimenta
FPA, Forum DD e Movimenta presentano “Il Fattore Umano”: Rapporto per la Pubblica Amministrazione
SCARICA IL VADEMECUM
Roma, 7 aprile 2021 – Quarantotto riferimenti legislativi, 13 Decreti legislativi, 8 Decreti legge, 7 Leggi, 4 Decreti del Presidente della Repubblica, 4 Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, 4 Decreti Ministeriali, 1 regolamento europeo, 1 contratto collettivo e 6 adempimenti dell’Ente che istituisce il Concorso. Per non parlare delle Linee guida per il piano di fabbisogno di personale e la direttiva del Ministro della PA sui concorsi. È questo il dedalo normativo in un cui si incappa leggendo un bando “tipo” del Dipartimento della Funzione pubblica. Allora non c’è speranza di assumere presto e bene? No, è possibile. E succede. Può e deve diventare pratica di sistema.
[segue]