EstateAladinewsAladinAladinpensieroEstate

giglio-marino-2018

Per tutto il periodo estivo, fino a mercoledì 5 settembre 2018, l’aggiornamento quotidiano della News non sarà tempestivo come di consueto. La News comunque non chiuderà per ferie neppure quest’anno.
BUONA ESTATE A TUTTI!

Domani alla MEM

conferenza-stampa-768x768
Domani alla MEM – Approfondimenti sul sito di SardegnaSoprattutto.

Oggi domenica 22 luglio 2018

lampada aladin micromicrodemocraziaoggisardegnaeuropa-bomeluzo3-300x211Sardegna-bomeluzo22sedia-van-goghGLI-OCCHIALI-DI-PIERO1-150x1501413filippo-figari-sardegna-industre-2img_4633Anpi logo nazcostat-logo-stef-p-c_2-2serpi-2ape-innovativa
————Avvenimenti&Dibattiti&Commenti———————-
decolonizzare-la-menteSOCIETÀ E POLITICA » EVENTI » 2015-ESODOXXI
Decolonizzare le migrazioni.
di Gennaro Avallone e Salvo Torre.
Effimera, 9 luglio 2018, ripreso da eddyburg. L’introduzione al libro «Decolonizzare le migrazioni. Razzismo, confini, marginalità». Per contrastare la costruzione del migrante come nemico e comprendere le migrazioni attuali, una delle più grandi sfide di questo secolo, anche per l’urbanistica. Con commento. (i.b.), di eddyburg.
——————————————————————————-

Oggi sabato 21 luglio 2018

14303544-6068-4c70-9dbb-5806b17e48f7

Oggi sabato 21 luglio 2018

lampada aladin micromicrodemocraziaoggisardegnaeuropa-bomeluzo3-300x211Sardegna-bomeluzo22sedia-van-goghGLI-OCCHIALI-DI-PIERO1-150x1501413filippo-figari-sardegna-industre-2img_4633Anpi logo nazcostat-logo-stef-p-c_2-2serpi-2ape-innovativabeato-angelico-san-pietro-martire-ingiunge-il-silenzio-dettaglio-affresco-ca-1442-lunetta-nel-chiostro-detto-di-santantonino-del-convento-di-san-marco-museo
————Avvenimenti&Dibattiti&Commenti——————————-
Omissione di soccorso, potere di dare la morte
21 Luglio 2018
Luigi Manconi – il manifesto del 17.7.2018, ripreso da Democraziaoggi
Migranti. Sulle navi delle Ong, in realtà, i corpi di donne e uomini di buona volontà già si muovono da tempo. Sono quelli dei componenti degli equipaggi, dei soccorritori e dei volontari, ma anche quelli di coloro che hanno deciso di testimoniare quanto accade […]
———————————————————————-
logo linkiestaPer ora solo pugni (e pugnette): ma quand’è che governate, Salvini e Di Maio?.
Meno male che c’era il contratto: i gialloverdi litigano su tutto, dalle nomine alle armi, e si contendono potere e poltrone come i peggiori parvenu. Nel frattempo, di leggi e decreti non c’è traccia. E più si avvicinano le elezioni europee più sale la fame di consenso. Buona ammuina a tutti.
di Francesco Cancellato su LinKiesta.
19 Luglio 2018 – 08:00

A Seui

06186365-79d9-4468-8f8e-574e7c79f7fe

Invito a scrivere

Aladinews Bomeluzoape-innovativa I raccontini Contus stampaxinus ospitati dalla nostra News nel presente periodo estivo hanno incontrato un inaspettato e lusinghiero gradimento. Tanto da sollecitare alcuni nostri lettori nonché collaboratori a cimentarsi nello scrivere ulteriori racconti. Proprio oggi il nostro amico Gianni Pisanu ci ha esternato questo desiderio: scrivere aneddoti casteddaius, in particolare delle vicende del quartiere cagliaritano di Villanova. Sapendo di fare una scorrettezza, lo scrivo qui per costringere Gianni a trasformare questo suo desiderio in realtà: a scrivere ciò che ha vissuto nei tempi della sua giovinezza per trasmettecerlo. Con nostalgia di amarcord? Anche, ma soprattutto per consentirci di sorridere oggi, perché sorridere o ridere a scraccallius fa bene, fa buon sangue, dicevano gli antichi. Eccome! Nello scusarci anticipatamente con Gianni per questa forma di leggera violenza perché scriva e ci faccia avere i suoi racconti che senza esitazione pubblicheremo, estendiamo l’invito a tutti i nostri lettori, perché si esercitino a scrivere raccontini vissuti, per nostro e loro diletto. (f.m.).
——————————————————————–

“Nessuna persona è illegale” Presidio sabato 21 luglio alle ore 10.00 a Cagliari sotto il Consiglio Regionale della Sardegna

locandina_web_21luglio
Fame, guerre e sofferenza spingono milioni di esseri umani ad abbandonare i loro luoghi alla ricerca di una speranza di sopravvivenza. Milioni di esseri umani che fanno i conti quotidianamente con le strategie di respingimento europee e con l’apartheid dei centri di identificazione ed espulsione. Per questo motivo la rete del sud Sardegna di Welcoming Europe lancia il presidio “Nessuna persona è illegale”, Sabato 21 luglio alle ore 10.00 a Cagliari sotto il Consiglio Regionale della Sardegna. in contemporanea in più piazze europee, nel corso della quale ricorderemo anche il ventesimo anniversario della Corte Penale Internazionale.
Salvare vite non è reato. Vogliamo decriminalizzare la solidarietà. [segue]

Venerdì 20 luglio 2018

lampada aladin micromicrodemocraziaoggisardegnaeuropa-bomeluzo3-300x211Sardegna-bomeluzo22sedia-van-goghGLI-OCCHIALI-DI-PIERO1-150x1501413filippo-figari-sardegna-industre-2img_4633Anpi logo nazcostat-logo-stef-p-c_2-2serpi-2ape-innovativa
————Avvenimenti&Dibattiti&Commenti————-
Come migliorare il “decreto Dignità”
20 Luglio 2018
Associazione Comma 2 Lavoro è Dignità
Il Manifesto del 14.07.2018, ripreso da Democraziaoggi.
—————————————————————————————
LAVORO
Boeri a Di Maio: «E’ fuori dal mondo». Il vicepremier: «Sta all’opposizione, spero per l’ultima volta»
Decreto dignità. Scontro totale. Il presidente dell’Inps condivide “lo spirito” del “decreto dignità”, ma risponde agli attacchi di Di Maio, Tria e Salvini sulla stima degli 8 mila contratti in meno: “Di Maio ha perso il contatto con la crosta terrestre, il ministero del Lavoro prevedeva già un calo di posti. Bastava sfogliare il rapporto e capirne i contenuti”. Il vicepremier pentastellato: “Si è seduto nei banchi dell’opposizione, non è la prima volta, spero sia l’ultima”. A Salvini: “Minacciato da chi mi deve tutelare”. Palazzo Chigi: “Toni inaccettabili”.

ALADINE(W)STATE. Contus stampaxinus.

L’albero cavo di via Sant’Efisio.
di Anonimo stampacino

8291911f-ea63-4427-8cac-cd134e3e1b09 Fino alla fine degli anni 60 nello slargo della via Sant’Efisio prospicente le scalette di Santa Restituta vi erano due grandi alberi. Da quel tempo, non ricordo di preciso il mese e l’anno, ne sopravvive solo uno, come si vede nella foto (del 19 luglio 2018) rigoglioso e ben saldo. L’albero gemello nel caso esistesse tuttora forse non godrebbe di altrettanta buona salute, ma la causa della sua anticipata dipartita fu una sconsiderata azione umana. Che ora vi racconto. [segue]

SABATO a Cagliari

14303544-6068-4c70-9dbb-5806b17e48f7

CETA. Il governo “naviga a vista” rischiando di andare a sbattere

header-home-ceta_00sedia di VannitolaLa sedia
di Vanni Tola.
Trattati internazionali per regolamentare gli scambi commerciali. Il governo “naviga a vista” rischiando di andare a sbattere. Il caso del trattato con il Canada (CETA) che ha finora favorito l’export italiano e che il governo non intende ratificare.
Negli ultimi decenni si sono attivate nel mondo complesse manovre di riposizionamento delle grandi potenze capitalistiche intercontinentali che hanno al centro la questione di una nuova regolamentazione dei commerci transnazionali, l’allargamento dei mercati, la ridefinizione di quelle che un tempo si chiamavano “aree d’influenza” delle grandi nazioni. Tale processo ha dato origine alla programmazione e stipulazione di diversi trattati commerciali intercontinentali i più noti dei quali sono certamente il TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership) e il più recente CETA (Comprehensive Economic and Trade Agreement) del quale sentiremo parlare in Italia in questi giorni. [segue]

Domani

20-luglio-2018Iniziativa di dibattito promossa da un gruppo di compagni della sinistra sarda.
Per chi ne avesse voglia: venerdì 20 luglio alle ore 16,30 nel salone della Società degli operai a Cagliari, in via XX Settembre 80 come gruppo di compagni della sinistra sarda ci vediamo per una discussione non troppo formale sulla situazione politica che stiamo attraversando dopo la costituzione del governo Lega-M5S. Non ripercorriamo adesso qui i passaggi più pesanti di queste settimane. Concordiamo pressoché tutti su un giudizio fortemente negativo di ciò che stiamo vivendo, ma non avendo noi convincimenti univoci sulle risposte, né grandi possibilità di confronto collettivo, riteniamo utile una chiacchierata da cui possa emergere non solo un po’ di conforto ma anche – eventualmente – qualche idea su iniziative da proporre a partire da settembre. Noi tutti interveniamo a titolo individuale. Prendi queste righe come un invito a partecipare, se puoi.
———————
- La pagina fb dell’iniziativa.

Giovedì 19 luglio 2018

lampada aladin micromicrodemocraziaoggisardegnaeuropa-bomeluzo3-300x211Sardegna-bomeluzo22sedia-van-goghGLI-OCCHIALI-DI-PIERO1-150x1501413filippo-figari-sardegna-industre-2img_4633Anpi logo nazcostat-logo-stef-p-c_2-2serpi-2ape-innovativa
————Avvenimenti&Dibattiti&Commenti——————-
Vitalizi, privilegi e ragionevolezza dei trattamenti

19 Luglio 2018
Andrea Pubusa su Democraziaoggi.
————————————————————

Ceta

Ceta: più export, ma rischi su Ogm e arbitrati
Quel che c’è da sapere sul Trattato Ue-Canada
Contrasti, paradossi e punti oscuri del Comprehensive Economic and Trade Agreement, l’accordo di libero
scambio tra Ottawa e Europa, in vigore in via provvisoria il 21 settembre 2017 e ora in attesa di ratifica
.
Su Il Fatto quotidiano online.
————————————-
sedia di VannitolaAladinews si è più volte occupato dei grandi Trattati internazionali sui commerci. Ripropongo, per chi fosse interessato a leggerlo, un mio articolo del 22 Ottobre 2016 sul Trattato CETA (Comprehensive Economic and Trade Agreement) attualmente in vigore (in forma provvisoria) in attesa della approvazione da parte di tutti i governi contraenti il patto, e tra queste l’Italia, che dovrebbe sottoscriverlo o rigettarlo nelle prossime settimane. Il ministro Di Maio ha già dichiarato la contrarietà del Governo in carica a sottoscrivere l’accordo minacciando fuoco e fiamme contro tutti i rappresentati italiani nelle istituzioni internazionali che dovessero osare esprimere opinioni differenti. (V.T.)
————————————-