America, America. Novità per Cuba?

cuba-2-348x215CINISMO E SPERANZE PER CUBA
di Marino de Medici

Le recenti manifestazioni di protesta all’Avana ed altri centri di Cuba giustificano un quesito che per mezzo secolo appariva
irrealistico: è possibile che a Cuba sia nella fase di incubazione un movimento verso un sistema politico più inclusivo, basato su una nuova base economica che non sia vittima delle imposizioni esterne, dallo sfruttamento di Cuba nel quadro geopolitico mondiale ed in modo particolare dell’embargo americano che continua a gravare sull’isola?
[segue]

Oggi Martedì 27 luglio 2021

GLI-OCCHIALI-DI-PIERO1-150x1501413filippo-figari-sardegna-industre-2aladin-logonge-cover-1lampadadialadmicromicro13democraziaoggi-loghettogf-02
asvis-oghetto55aed52a-36f9-4c94-9310-f83709079d6dsard-2030schermata-2021-02-17-alle-14-48-00license_by_nc_sapatto-nge-2021-01-28-alle-12-21-48logo76
——————-Opinioni, Commenti e Riflessioni————————
Rilanciamo il disarmo nucleare
Maurizio Simoncelli
Sbilanciamoci! 25 Luglio 2021 | Sezione: Apertura, Mondo

Il summit a Madrid dell’Iniziativa di Stoccolma ha rilanciato a luglio l’obiettivo mondiale del disarmo nucleare e rilanciato il Trattato di non proliferazione, ma il processo nei fatti langue. E ci sono segnali in controtendenza da Londra, da Pechino, mentre viene rimandata la ripresa del negoziato Usa-Iran.
—————————————
Gigi Concas, giurista vero perché uomo libero
27 Luglio 2021
Andrea Pubusa su Democraziaoggi.
Con Luigi Concas davvero si chiude una fase della storia recente dell’avvocatura. Scompare la figura del principe del Foro. Ci sono, per fortuna, ottimi professionisti, ma manca chi ha la palma d’essere il primo, il migliore. Anche con Concas si sono cimentati colleghi non inferiori a lui per abilità, dottrina ed efficacia, ma non […]
——————————
Come cambiare il capitalismo?
27 Luglio 2021
Rosamaria Maggio su Democraziaoggi.
Seguo da anni Mariana Mazzucato, giovane economista italiana, formatasi negli States, che ci propone un pensiero nuovo per questi tempi, diretto a trovare all’interno di un sistema capitalistico i modi per soddisfare i nostri bisogni contemporanei e futuri.
Si tratta ovviamente di ridefinire bisogni ed esigenze: lotta alle diseguaglianze, ai cambiamenti climatici, alle epidemie. Li considera […]
—————————————————————–
foguLA SARDEGNA BRUCIA: LA FRAGILITÀ DELLE AUTONOMIE
di Antonio Secchi.
Su PoliticaInsieme. Lug 27, 2021 – 07:13:53 – CEST
—————————————
lampadadialadmicromicroRiceviamo e volentieri diffondiamo.
25f0c7c4-2a85-403c-b8bf-1987296713f1
—————————-
lampadadialadmicromicroSardegna Terra Nostra
Editoriale del 25 e 26 luglio 2021 su Aladinpensiero online.
————————-

T’arregordas? S’Ollastu de Sa Tanca Manna di Cuglieri.

S’Ollastu de Sa Tanca Manna di Cuglieri stava lì da oltre mille anni. 372bc05c-0e1d-4eaf-acac-ef9eb66c033e
di Andrea Murgia, su fb.
Se ne sbatteva francamente delle polemiche su sardi sempre cattivi, incendiari, piromani o dei soliti richiami alla Carta De Logu (che probabilmente neppure allora funzionava a dovere).
Il rapporto fra uomo e territorio determina la qualità del paesaggio e ne definisce il suo valore. [segue]

Emergenza incendio Montiferru.

lampadadialadmicromicro133Riceviamo e volentieri diffondiamo.
5bd12bfd-ce0d-4c47-860e-240530d79c24Ufficio per le Comunicazioni Sociali
Diocesi Alghero-Bosa
Redazione Dialogo e Sito Web diocesano

Spett.li Redazioni e gent.mi Colleghi,
in allegato un comunicato stampa relativo all’istituzione del Fondo di solidarietà diocesano denominato “Emergenza incendio Montiferru” per aiutare le popolazioni in difficoltà.
Si chiede di rendere pubblica la notizia così da garantire l’accessibilità al sistema di donazioni ed alimentare la necessaria generosità.
Cordiali saluti e grazie per la preziosa collaborazione
Giuseppe Manunta
_________________________________
Emergenza incendio Montiferru
Fondo di solidarietà attivato dalla Diocesi

Migliaia di sfollati e oltre ventimila ettari di territorio sono andati perduti nell’incendio che ha devastato il Montiferru, colpendo gravemente le comunità di Santu Lussurgiu, Cuglieri, Tresnuraghes, Sennariolo e Scano di Montiferro. Tante le famiglie che hanno dovuto abbandonare le loro abitazioni per mettersi in salvo dall’avanzare delle fiamme che, in alcuni casi, hanno completamente distrutto i sacrifici di tutta una vita. Stessa situazione per le aziende agricole e per gli allevamenti di bestiame, inceneriti dal fuoco.
Da subito si è messa in moto la macchina degli aiuti volontari che ha contribuito, nell’emergenza, ad offrire sicurezza soprattutto alle persone che si trovavano in situazione di estrema necessità.
L’intera Diocesi di Alghero-Bosa, addolorata per quanto accaduto, intende offrire un mezzo per poter aiutare quanti in questo momento stanno soffrendo, predisponendo un apposito “Fondo” per raccogliere le offerte da destinare alla causa.

Il fondo, denominato “Emergenza Incendio Montiferru”, partirà con un contributo di € 50.000 della Diocesi, predisposto dal Vescovo Mauro Maria Morfino.
Le coordinate bancarie per devolvere le proprie donazioni sono le seguenti:

IBAN IT 57 D 01015 84890 000070770491
———————-
f6967282-129d-4180-a72b-fc967c85a927

———

Stampace: festa patronale di Sant’Anna.

sant'anna oggi 26 7 16Festa Patronale Stampacina di Sant’Anna
FESTA PATRONALE S.ANNA 2021
Anche quest’anno, per le note disposizioni atte a prevenire il contagio e la diffusione del virus Covid19, i festeggiamenti per la Patrona saranno “limitati” alle celebrazioni liturgiche. Tra queste segnaliamo la Messa delle ore 17 e il successivo frugale amichevole “momento di accoglienza” a cura della Società di Sant’Anna. Come ogni anno ce lo segnala, con apposita nota, invitandoci, il presidente Giancarlo Luzzu, che ringraziamo. Volentieri la pubblichiamo e diffondiamo, anche per la nostra affettuosa simpatia per il quartiere Stampace e per le storiche associazioni cattoliche, tra cui appunto la Soc. Sant’Anna, tuttora attiva e la “Giuseppe Toniolo, Ass. Giac”* che vi operò e che continua a vivere nei suoi ex soci [* di cui Aladinpensiero è media partner]. [segue]

Oggi 26 luglio 2021, lunedì.

GLI-OCCHIALI-DI-PIERO1-150x1501413filippo-figari-sardegna-industre-2aladin-logonge-cover-1lampadadialadmicromicro13democraziaoggi-loghettogf-02
asvis-oghetto55aed52a-36f9-4c94-9310-f83709079d6dsard-2030schermata-2021-02-17-alle-14-48-00license_by_nc_sapatto-nge-2021-01-28-alle-12-21-48logo76
——————-Opinioni, Commenti e Riflessioni————————
Incendi in Sardegna. Il sistema regionale di prevenzione e protezione sta entrando in crisi
26 Luglio 2021 su Democraziaoggi.
Tonino Dessì, già assessore regionale all’Ambiente

————————————

Incendi. La Css richiede interventi straordinari e la convocazione urgente del Consiglio regionale.

foguCaro Presidente,
una parte importante della nostra terra è ridotta in cenere ed il caldo torrido anche di domani 26 luglio potrebbe peggiorare la situazione.
È emergenza ed occorre una mobilitazione generale.
I mezzi aerei sono insufficienti per cui ne sono necessari altri con urgenza.
Chiedi una convocazione straordinaria del Consiglio Regionale per la predisposizione di interventi finanziari adeguati per le popolazioni dei Comuni colpiti così pesantemente.
Serve la tua presenza sul posto per una ricognizione de visu.
I sardi hanno bisogno di sentire la Regione vicina.
La CSS c’è.
Giacomo Meloni segr. CSS

————————————————————–
fogu-2
- https://www.sardiniapost.it/cronaca/brucia-il-montiferru-e-il-fuoco-corre-fiamme-nel-nuorese-famiglie-sfollate/
—————————————————————
fogu-3
- https://www.unionesarda.it/news-sardegna/oristano-provincia/emergenza-incendi-chiesti-aerei-ai-paesi-ue-gelmini-solidarieta-ai-sardi-ba5r6wxp

Che succede in Sardegna? Contrasto agli incendi: quasi tutto da ripensare.

8149ebdb-e77b-4bba-9deb-ad33556889c6
Tonino Dessì su fb.
Stanno scorrendo sulla mia home le immagini dei fuochi che continuano a imperversare in tutta l’Isola.
Persino da casa dei miei a Nuoro (città questo weekend risparmiata) mi dicono che se ne avvertono da lontano i fumi.
Sono molto combattuto: mi pare che tutto quello che ho maturato come esperienza personale, che ho cercato di fare e che successivamente ho scritto negli anni successivi non sia servito e non serva a nulla.
Tornano in campo persino nuove illazioni sui complotti esterni o vagheggiamenti circa un presunto business degli spegnimenti.
Ho a lungo condiviso le opinioni più accreditate degli esperti, che hanno sempre considerato devianti queste suggestioni.
Certo, poi lo argomenterò un po’ meglio, qualcosa non sta funzionando in un sistema regionale che pure ha dimostrato e tuttora mantiene una certa efficienza almeno emergenziale.
Che stia però mostrando una palpabile vetustà e forme di obsolescenza strutturale mi pare innegabile.
Ma partiamo da una considerazione di fondo. [segue]

ENERGIA, Che succede in Consiglio regionale?

copia-di-logo-pnrr-aladinIl Consiglio regionale è convocato per martedì 27 luglio 2021, alle ore 11.00, col seguente ordine del giorno:
(omissis)
.
.
.
.
I lavori proseguiranno mercoledì 28 alle ore 10.00 con all’ordine del giorno:

TESTO UNIFICATO DL105-PL100/A. Disposizioni in materia di energia e modifiche alla legge regionale n. 9 del 2006
.
Relatore di maggioranza: MAIELI Piero
Relatore di minoranza: SATTA Gian Franco
(omissis)
I lavori proseguiranno nei giorni successivi.

(Convocazione n. 5556 del 22/07/2021)

—————

Oggi domenica 25 luglio 2021

GLI-OCCHIALI-DI-PIERO1-150x1501413filippo-figari-sardegna-industre-2aladin-logonge-cover-1lampadadialadmicromicro13democraziaoggi-loghettogf-02
asvis-oghetto55aed52a-36f9-4c94-9310-f83709079d6dsard-2030schermata-2021-02-17-alle-14-48-00license_by_nc_sapatto-nge-2021-01-28-alle-12-21-48logo76
——————-Opinioni, Commenti e Riflessioni—————————
La chiesa può parlare ancora con autorevolezza se ritorna al vangelo
Vita Pastorale – luglio 2021
di Enzo Bianchi

—————————————————————-
Carbonia. Per la difesa delle miniere, contro la disoccupazione e contro il caro vita. Nel Sulcis i salari restano molto bassi
25 Luglio 2021
Gianna Lai su Democraziaoggi.
Buona domenica e buona lettura del nuovo post sulla storia di Carbonia, dal 1° settembre 2019.
Su L’Unità dell’8 agosto 1947, a firma Marco Giardina, Segretario della Camera del lavoro di Carbonia, ancora un allarme: “Nessuna influenza straniera, le miniere devono restare patrimonio degli italiani. Il compagno Togliatti nel suo discorso alla Costituente, per la […]
———————————————————————-
Renato Monticolo, una grande persona, ci ha lasciato
25 Luglio 2021
Andrea Pubusa su Democraziaoggi.
Renato Monticolo ci ha lasciato dopo lunghe sofferenze. Il suo nome fuori da Carbonia e dal Sulcis non dice molto, se non a chi si occupa di archeolgia, ma Renato è stato un uomo fuori dal comune. E lo è stato proprio per la naturalezza, la modestia, con cui ha professato la sua straordinaria […]
———————————————

Che succede qui e altrove?

img_7010Tonino Dessì su fb.
Che conclusione di giornata di pessimo umore.
Mezza Sardegna brucia ancora a quest’ora.
Il fatto che qualche Comune si sia deciso a chiamare i cittadini a supportare stanotte le attività di spegnimento testimonia della gravità della situazione localmente percepita. [segue]

CSS, fondi per la nuova sede: la Css ringrazia e la raccolta continua!

CSS loghettocss-sede-1Aladinpensiero ha pubblicato e diffuso l’appello della CSS per una raccolta straordinaria di fondi per il completamento della nuova sede sociale di via Marche 9. Il segretario generale ci comunica dell’ottima accoglienza di detto appello e pertanto, lo diciamo noi: continuiamo tutti a dare una mano! [segue]

Oggi sabato 24 luglio 2021

GLI-OCCHIALI-DI-PIERO1-150x1501413filippo-figari-sardegna-industre-2aladin-logonge-cover-1lampadadialadmicromicro13democraziaoggi-loghettogf-02
asvis-oghetto55aed52a-36f9-4c94-9310-f83709079d6dsard-2030schermata-2021-02-17-alle-14-48-00license_by_nc_sapatto-nge-2021-01-28-alle-12-21-48logo76
——————-Opinioni, Commenti e Riflessioni————————
sbilanciamoci-20
Il crinale del terzo settore
Giulio Marcon
Sbilanciamoci! 21 Luglio 2021 | Sezione: Editoriale, Società
————————————-
In giro nel Sulcis, senza identità
24 Luglio 2021
Andrea Pubusa su Democraziaoggi.
7103d30c-e3d5-4c54-beac-3dd7a171aecb
(Chiesa campestre di S. Elia – Nuxis)
Ogni anno d’estate mi reco qualche giorno dalle mie parti, nei paesi del Basso Sulcis, detto “basso” anhe se, in realtà è l’Alto Sulcis, avendo a Nuxis monti che superano i mille metri, fra l’altro, i più antichi d’Europa: secondo lo Speleoclub di Nuxis più di 500 milioni […]
—————————————————————————-—
Green pass e democrazia
23 Luglio 2021
Roberto Loddo su il manifesto sardo.
Il dibattito di questi giorni sui vaccini e il green pass mi ha fatto riflettere sulla percezione della pandemia che ogni persona che ci circonda esprime attraverso la nostra bolla dei social network.[…]
————-

ENERGIA

copia-di-logo-pnrr-aladin
sedia di VannitolaLa sedia
di Vanni Tola

Prosegue e varia in mille ipotesi differenti il dibattito in corso sulla transizione energetica. I sindacati uniti nel domandare il completamento della rete del gas nell’isola. Contrarie la quasi totalità delle formazioni ambientaliste.

Si avvia verso la discussione nell’aula del Consiglio regionale il testo unificato sulle comunità energetiche. Pare che il provvedimento contenga tre articoli che introdurrebbero nuove agevolazioni e aperture ai gas fossili.

Una decina di organizzazioni ambientaliste, che hanno manifestato ieri davanti al palazzo della Regione, chiedono con determinazione l’abolizione dei tre articoli con lo slogan: “Basta energia fossile”. In alternativa gli ambientalisti propongono “l’installazione di una rete efficiente di infrastrutture per l’accumulo dell’energia da fonti rinnovabili per non dipendere più dalle centrali fossili di Porto Torres, Portovesme e Sarroch”. Una posizione chiara a sostanzialmente favorevole al progetto di transizione energetica illustrato ai sardi dall’Amministratore Delegato dell’Enel Starace, con la recente intervista concessa alla Nuova Sardegna.

Un fatto politicamente rilevante che vede, forse per la prima volta, le principali associazioni ambientaliste determinate ad avviare un confronto costruttivo con le grandi multinazionali dell’energia, pur nel rispetto e senza venire meno alle proprie analisi sullo sviluppo e la crescita.

Molto arretrata e certamente opposta appare invece la posizione delle forze sindacali e di alcune organizzazioni e forze politiche che operano con un’altra prospettiva strategica che potremmo sintetizzare nello slogan: “Realizzare la rete del gas”.
[segue]

Oggi 23 luglio 2021, venerdì

GLI-OCCHIALI-DI-PIERO1-150x1501413filippo-figari-sardegna-industre-2aladin-logonge-cover-1lampadadialadmicromicro13democraziaoggi-loghettogf-02
asvis-oghetto55aed52a-36f9-4c94-9310-f83709079d6dsard-2030schermata-2021-02-17-alle-14-48-00license_by_nc_sapatto-nge-2021-01-28-alle-12-21-48logo76
——————-Opinioni, Commenti e Riflessioni—————————
L’Italia ha veramente nel suo obiettivo di arrivare nel 2030 al 70% di rinnovabili? PNRR sfida decisiva
23 Luglio 2021
Alfiero Grandi su Democraziaoggi.
Stupore e grande preoccupazione. Sono le reazioni al disastro ambientale in Germania, Belgio, Olanda, Lussemburgo con distruzioni, tanti morti e dispersi, molti feriti, comunicazioni impossibili, danni enormi all’ambiente e all’economia. Altri episodi in passato hanno dato l’allarme ma la novità ora è che gli effetti del disastro ambientale e climatico diventano sempre più gravi, […]
—————